Novità da Miami:”Alte dosi di acidi grassi omega-3 e vitamina D per arrestare progressione diabete di tipo 1″ Diabets Research Institute lancia studio pilota

Giacomo Trapani

Maestro di Scuola dell'Infanzia, T1Diabetic, Presidente A.D.A. e F.D.S. Consigliere Nazionale FAND. Gestisce ADA Associazione Diabetici Alcamese sede FAND di Alcamo, FDS Federazione Diabete Sicilia e http://DiabeticInsieme.it

Potrebbero interessarti anche...

13 Risposte

  1. Elvira ha detto:

    Buongiorno, bello avere letto questa notizia, spero che questa sperimentazione dia il risultati sperati , grazie.

  2. Antonii ha detto:

    Queste cure sono solo x il diabete 1 oppure anche per il 2?

  3. Ornella ha detto:

    La speranza è la nostra forza..e la ricerca aiuterà tutti….e tutto avranno la risposta che cercano come mia figlia.Grazie

  4. Rosa ha detto:

    Mia figlia di 9 anni ha avuto esordio diabete t1 un anno fa ed è entrata subito in questa sperimentazione che prevede l’assunzione a grandi dosi di omega3 e vitamina D . Devo dire che i valori glicemici sono contenuti e sotto controllo , spero rimanga così….Ho conosciuto personalmente Dott. Camillo Ricordi… grande scienziato.

  5. Rosario ha detto:

    Ho il diabète tipo 1 da 30 anni che speranze ho.

  6. Annunciata ha detto:

    La ricerca porta grandi risultati. Grazie

  7. Gennaro ha detto:

    La ricer a e’ importante MA l’alimentazione rives te un ruolo fonda mentale
    Leggere Panzironi a riguardo

  8. Lea catalani ha detto:

    spero che non molto lontano molte malattia autoimmune possiamo debellarle

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi