Comunicazione EMA su insulina iniettabile Fiasp

Cambio di colore per l’ insulina iniettabile Fiasp per evitare la confusione con Tresiba

 

Il colore delle cartucce, delle penne pre-riempite e dei flaconcini dell’insulina ad azione rapida Fiasp sta cambiando dal giallo al rosso e giallo a seguito di casi in cui i pazienti hanno erroneamente iniettato Fiasp anziché l’insulina ad azione prolungata Tresiba (disponibile nell’UE in cartucce e penne di colore verde chiaro) o viceversa.

Tali mescolamenti, dovuti al colore simile dei prodotti specialmente in condizioni di scarsa illuminazione, possono causare ipo- o iperglicemia (bassi o alti livelli di glucosio nel sangue), che possono portare a gravi problemi per la salute.

I pazienti a cui sono stati prescritti entrambi questi farmaci devono fare attenzione a evitare di confonderli e gli operatori sanitari devono informare i pazienti del rischio, in particolare nel periodo di tempo in cui le cartucce, le penne pre-riempite e i flaconcini di Fiasp di colore giallo sono ancora disponibili.

Fiasp e Tresiba sono medicinali a base di insulina, utilizzati nei pazienti con diabete per controllare i livelli di glucosio nel sangue. Fiasp è un’insulina ad azione rapida (insulina aspart) indicata per essere iniettata ai pasti, mentre Tresiba (insulina degludec) ha una lunga durata d’azione e viene iniettata una volta al giorno. Utilizzando i due farmaci, i pazienti possono controllare la glicemia nell’arco della giornata.

Figura 1 Nuove penne e cartucce di Fiasp di colore rosso e giallo.

30 Churchill Place ● Canary Wharf ● London E14 5EU ● United Kingdom
Telephone +44 (0)20 3660 6000 Facsimile +44 (0)20 3660 5555
Send a question via our website www.ema.europa.eu/contact An agency of the European Union

page1image15496page1image15664page1image15832

Maggiori informazioni sul medicinale

Fiasp è un medicinale utilizzato nel trattamento di adulti con diabete. Contiene un’insulina ad azione rapida chiamata insulina aspart. Fiasp è una soluzione iniettabile disponibile in flaconcini, cartucce o penne pre-riempite. Di solito viene assunto per iniezione sotto la pelle ai pasti e usato in combinazione con un’insulina ad azione intermedia -o prolungata- che viene assunta almeno una volta al giorno. Tresiba è un esempio di insulina ad azione prolungata (insulina degludec) che viene assunta in combinazione con Fiasp.

Il diabete è una malattia in cui si ha un alto livello di glucosio nel sangue, perché l’organismo non può produrre insulina (diabete di tipo 1) o perché l’organismo non produce abbastanza insulina o non può utilizzarla efficacemente (diabete di tipo 2). L’insulina sostitutiva in medicinali come Fiasp e Tresiba agisce allo stesso modo dell’insulina prodotta dall’organismo e aiuta a controllare il livello di glucosio nel sangue e a ridurre i sintomi del diabete.

Ulteriori informazioni sono disponibili sulle pagine web di panoramica della medicina per Fiasp eTresiba.

Prima di ogni iniezione è importante controllare il nome del medicinale.

Leggi la Comunicazione EMA sul sito dell’AIFA

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.