Categoria: Scienza

0

Diabete. Virus dell’influenza, sorvegliato speciale per possibili legami.

Il virus dell’influenza A sotto la lente dei ricercatori, che lo studiano come insospettabile e possibile alleato del diabete di tipo 1. Lo indicano i dati relativi alla pandemia di influenza H1N1 A del...

0

Dieta sana per il cuore. Qualcosa sta cambiando?Congresso della Società Europea di Cardiologia (ESC 2018).

Il colesterolo “buono” forse non è così buono, carne e latticini possono avere un effetto protettivo per la salute cardiovascolare, mentre ridurre troppo i carboidrati può aumentare il rischio di infarto. Alcuni studi presentati...

0

Diabete di tipo 2, le statine proteggono dal rischio cardiovascolare i pazienti fino all’età di 85 anni

Nei pazienti anziani con diabete di tipo 2 l’uso di statine è associato a riduzioni significative dell’incidenza di malattia cardiovascolare aterosclerotica e mortalità per tutte le cause. Questo effetto si riduce dopo gli 85 anni fino a scomparire...

0

Stress da lavoro e rischio di morte negli uomini e nelle donne con e senza malattia cardiometabolica.

Negli uomini con malattie cardiometaboliche (coronaropatia, ictus, diabete), lo stress lavorativo si associa con un aumento del rischio relativo e assoluto di morte.La differenza di mortalità tra i soggetti con e senza stress lavorativo...

0

Diabete di tipo 2, semaglutide orale OK anche in pazienti con insufficienza renale moderata.

Nei pazienti con diabete di tipo 2 e insufficienza renale moderata, semaglutide orale in monosomministrazione giornaliera riduce l’emoglogina glicata e il peso corporeo.   Nei pazienti con diabete di tipo 2 e insufficienza renale...

1

Le uova potrebbero aiutare il tuo cuore, non danneggiarlo.

Due studi recenti hanno scoperto che le uova non aumentano il rischio di malattie cardiache e in effetti potrebbero persino proteggerle. Il primo studio, pubblicato online il 7 maggio 2018 dall’American Journal of Clinical Nutrition,...

0

Complicanze urologiche comuni nel diabete di tipo 1.

Complicazioni urologiche sono presenti in circa due terzi degli adulti con diabete di tipo 1 di lunga durata, suggerisce una nuova ricerca. I risultati, da uno studio complementare allo studio di Epidemiology of Diabetes...

0

Obesità: il 90% delle madri non valuta la criticità della condizione dei loro figli.

Ricerca dell’Università di Padova. Spesso le mamme dei minori in sovrappeso ha percezione distorta della forma fisica e sottovaluta il problema non prendendo contromisure. Si tende a puntare il dito contro i più piccoli,...

0

Assunzione di carboidrati nella dieta e mortalità. Ecco lo studio pubblicato su The Lancet Public Health

Diete povere di carboidrati, che limitano i carboidrati a favore di un maggiore apporto di proteine ​​o grassi, o entrambi, sono una strategia di perdita di peso molto diffusa. Tuttavia, l’effetto a lungo termine della...

2

Diabete tipo 2, attenzione ai picchi glicemici anche nei soggetti sani.

È stato sufficiente misurare costantemente le variazioni della glicemia per accorgersi che anche nei soggetti sani i livelli di zuccheri nel sangue raggiungono picchi più o meno intensi. “Ci sono stati dei casi di individui con...

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi