Categoria: Raccontaci il tuo diabete

0

Diabete: Mi chiedo se un domani sarà altrettanto faticoso per mio figlio.

Sono qui che maneggio tecnologie da tantissimi euro ,mi prende un colpo al cuore da tanta responsabilità che sento …devo essere preparata e capace . C’è chi non può usarla , chi lotta per...

0

Charlie Kimball, conducente della serie IndyCar, diabetico di tipo 1 all’età di 22 anni. Intervista a Diabetes Voice.

L’autista della serie IndyCar Charlie Kimball è stato diagnosticato il diabete di tipo 1 il 16 ottobre 2007, all’età di 22 anni. Rientrare in pista con le corse e il diabete è stata una...

1

Raccontami il tuo diabete.Non mi ricordo il giorno … ma era un Lunedì. Avevo 29 anni, oggi ne ho 49.

Ricordo che era novembre, un lunedì. Ma non ricordo la data. Di sicuro se vado a cercare tra la scartoffie risalgo pura a quella. Ma non credo che lo farò. Ricordo che la mattinata...

0

Amicizia diabete e pallavolo. Federico Matta e Simone Mocci da Sant’Antioco testimonial di diabete e sport.

Simone Mocci e Federico Matta inseparabili, dal diabete e dalla Pallavolo. Hanno presenziato a un evento dedicato alla scuola e agli studenti che si è svolto a ridosso di Natale nella sala del Consiglio...

1

Mark Andrews rende il football americano e il diabete una combinazione vincente.

Il modo in cui il monitoraggio continuo del glucosio ha reso più facile praticare sport professionistici. Di Elizabeth Snouffer Mark Andrews , 23 anni, è un  football americano tight end  per i  Baltimore Ravensdella  National Football League  (NFL). Mark ha avuto una stagione...

0

Storia di una mamma infermiera che guardava le bolle d’aria nella siringa di insulina e non c’erano . Si chiama paura .

Mi preparo ogni volta ad un esame interiore l’anniversario d’autunno ma di primavere inaspettate . Quelle che nascono dentro il cuore . Ogni anno in questa data di esordio del diabete tipo 1 , riparto daccapo,...

0

Raccontaci il tuo diabete: Le notti sono buie e non sempre è solo perchè il sole è tramontato.

L’ultima cosa che un genitore vuole è che il figlio provi dolore. Quando questo accade, poiché spesso ciò è inevitabile nella vita, chiedono a loro stessi in quel preciso istante di rispolverare pensieri, che...

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi