Categoria: Complicanze

Le complicanze del Diabete

0

Alessandro Farina, morto per Diabete tipo 1 non diagnosticato

Morte di Alessandro Farina, cambiano 4 pm: l’amarezza di Francesco Morra

Il cambio dei pm

Secondo i consulenti della Procura di Salerno nessun medico, che lo ebbe in cura, si è reso conto di una chetoacidosi diabetica che gli avrebbe tolto la vita. Dopo quasi tredici mesi di indagini – riporta La Città – gli atti del procedimento penale passano di mano per la quarta volta e arrivano sulla scrivania di un nuovo magistrato, che dovrà riesaminarne i dettagli e valutare se iscrivere nel registro degli indagati il nome di un altro medico oltre ai sette già finiti sotto inchiesta subito dopo la morte. È proprio la necessità di verificare questa nuova posizione che ha imposto il passaggio di consegne e il conseguente allungamento dei tempi.

0

Prevenzione del diabete di tipo 2, metformina si conferma sicura ed economica nel lungo periodo.

La metformina si conferma un farmaco sicuro, efficace e poco costoso per ridurre il rischio di sviluppare il diabete di tipo 2 in una valutazione durata oltre 15 anni, in particolare nei sottogruppi di...

0

MILLEOTTOCENTO PUNTURE DI INSULINA ALL’ANNO: FACCIAMOLE BENE

Bisogna farla bene. Proprio perché se ne fanno tante. E’ questo il concetto che passa e che si riferisce alla banalissima iniezione di insulina, che non è poi così banale se si considera che...

1

Riparte il Progetto Dado (Dieta, Allergia, Diabete, Obesità) Genitori e figli in cucina

Il progetto, aperto a genitori i cui figli siano affetti da patologie legate ad una delle tre individuate, nasce come momento di condivisione e di partecipazione a fasi della giornata importanti, come quelle trascorse a tavola e in cucina.

celiachia 0

Celiachia: forse scatenata da un’infezione da enterovirus in età infantile nei soggetti predisposti.

Uno studio pubblicato su BMJ fornisce ulteriori prove di un ruolo causale delle infezioni intestinali nella prima infanzia nel determinismo della celiachia, almeno nei soggetti con predisposizione genetica alla malattia (i portatori del genotipo...

0

Diabete tipo 1 Iperglicemia può aumentare le probabilità di fratture ossee

Le persone con diabete di tipo 1 hanno maggiori probabilità di rompersi un osso quando i livelli medi di zucchero nel sangue sono molto alti. L’evidenza giunge da uno studio su popolazione britannica condotto dall’Università di Basiliea, sotto la guida di Christian Meier.

Maculopatia e retinopatia diabetiche.  A febbraio il Mese della Prevenzione. 0

Maculopatia e retinopatia diabetiche. A febbraio il Mese della Prevenzione.

Il Centro Ambrosiano Oftalmico (CAMO) in collaborazione con l’Ospedale San Raffaele di Milano promuove dal 4 al 28 febbraio 2019 il Mese della Prevenzione della Maculo e Retinopatia diabetiche. Questa importante iniziativa medico sociale...

0

Diabete associato a ridotta fluidità verbale in età avanzata.

Nelle persone anziane il diabete di tipo 2 è associato a un declino della fluidità e della memoria verbale, anche se l’effetto della malattia sull’atrofia cerebrale potrebbe iniziare già nella mezza età. Lo afferma...

0

Diabete: fare attività fisica mantiene sotto controllo la glicemia.

Secondo la Società Europea di Cardiologia preventiva lo sport aiuta a mantenere sotto contollo la glicemia, contrastando quindi il diabete. Per questo motivo le spese per l’esercizio fisico dovrebbero essere rimborsate dal sistema sanitario...

0

Quasi 1.000 morti in meno all’anno se i nuovi antidiabetici fossero impiegati in tutti i pazienti eleggibili al trattamento.

Secondo una recente analisi dell’Associazione Medici Diabetologi, con un impiego più appropriato degli SGLT2i annualmente potrebbero essere evitate 363 morti per tutte le cause (di cui 307 per cause cardiovascolari) e 201 ospedalizzazioni per...

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi