Archivio Mensile: Luglio 2019

0

FDA approva polvere nasale a base di glucagone, prima terapia per il trattamento di emergenza dell’ipoglicemia grave somministrata senza iniezione

La Food and Drug Administration degli Stati Uniti ha approvato la polvere nasale Baqsimi, è la prima terapia con glucagone approvata per il trattamento di emergenza di ipoglicemia grave che può essere somministrata senza...

0

Razionamento dell’insulina per aiutare mamma e papà.

Un adolescente negli Stati Uniti ha deciso che avrebbe razionato la sua insulina per aiutare i suoi genitori ad affrontare l’onere finanziario causato dall’aumento del costo dell’insulina. L’insulina è così costosa negli Stati Uniti...

0

A proposito di stanchezza…il parere dello psicologo.

Noi diabetici di tipo 1 non possiamo prenderci il lusso di vivere momenti, si anche solo momenti, di significativa depressione. E’ vero essa è sempre in agguato, a causa della mole di lavoro o...

0

Diabete di tipo 1: metformina efficace su adolescenti.

Negli adolescenti con diabete di tipo 1 il trattamento con metformina ha mostrato di migliorare la salute vascolare e il rischio cardiovascolare futuro dopo soli 3 mesi di terapia, secondo quanto emerso da uno...

0

Questionario: Il diabete e le associazioni di pazienti in Italia.

Benvenuto/a alla nostra ricerca circa i bisogni del paziente e caregiver italiano circa il diabete e il suo rapporto con le associazioni pazienti. Il questionario è molto semplice, anonimo e dura al massimo 15...

0

Diabete autoimmune latente negli adulti, allo studio le prime linee guida internazionali.

Una patologia complessa e articolata, molto eterogenea e quindi difficile da riconoscere, troppo spesso non curata adeguatamente con conseguenze significative per il paziente e per la sua qualità di vita. È il LADA (Latent...

0

Diabete di tipo 1, in certi casi diagnosi errata risolvibile solo con screening genetico

Circa un terzo delle persone diagnosticate come affette da diabete di tipo 1 da oltre 50 anni continua a mantenere una produzione rilevabile di peptide-C, mentre una piccola percentuale ha una forma diversa di...

1

Investigare l’effetto dei cani allerta diabete (CAD) sullo status glicemico e socio psicologico di persone con diabete e delle loro famiglie. Reclutamento aperto. Studio università di Verona.

PROMOTORE:Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata di Verona, Divisione di Endocrinologia, Diabete e Metabolismo Sperimentatore principale: Prof. Enzo Bonora 1. INTRODUZIONE Il diabete mellito (DM) è una delle malattie croniche più diffuse al mondo ed è...

0

IL DIABETE PUÒ ACCORCIARE LA VITA FINO A 6-7 ANNI #changingdiabetes

Si stima che in media una diagnosi di diabete all’età di 40 anni riduca l’aspettativa di vita di circa 6 anni negli uomini e di circa 7 anni nelle donne e che la metà di questa riduzione sia imputabile alle malattie cardiovascolari. Questi sono alcuni dei dati presentati nel Rapporto del 12th Italian Diabetes Barometer Forum in svolgimento oggi a Roma, organizzato da Italian Barometer Diabetes Observatory (Ibdo) Foundation, Comitato Nazionale per la Biosicurezza, le Biotecnologie e le Scienze della Vita della Presidenza del Consiglio dei Ministri, Health City Institute, I-Com Istituto per la competitività, Osservatorio Nazionale sulla Salute nelle Regioni italiane e Intergruppo Parlamentare “Qualità di vita nelle città”.

0

DIABETE: UNITI PER COMBATTERE LA DIFFUSIONE NELLE CITTÀ DEL MONDO

Le ricette, le intese, le collaborazioni per affrontare la malattia definita dall’Organizzazione mondiale della sanità epidemia globale. Secondo International Diabetes Federation i malati sono oggi 425 milioni nel mondo e 352 milioni le persone a rischio di ammalarsi

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi