Il dulaglutide evita eventi cardiovascolari anche in chi non ha già avuto un evento cardiovascolare. Lo studio Rewind, presentato a San Francisco, apre alla prevenzione primaria. Bonora: “Pensiamo alle vite risparmiate, non ai soldi”

Sala piena, pubblico delle grandi occasioni e tanto di applauso finale dei delegati, circa quindicimila, presenti a San Francisco per il settantonovesimo congresso dell’Ada, l’associazione americana per il diabete. Perché i risultati dello studio...