Quincey salva la vita a 2 persone ma era additato dai bagnati della spiaggia

La cattiveria umana non ha limite, ma il cuore dei salentini è grande. Un’altra storia d’amore e di gratitudine al Salento è quella raccontata qualche giorno fa sul gruppo “Succede a Gallipoli” da una turista bresciana, mamma di un’adolescente diabetica, arrivata nella Perla dello Ionio insieme alla figlia e a Quincey, cane salvavita in grado di fiutare le crisi glicemiche.